Pubblicato in: Dolci

Dolcetti presi in prestito…una delizia al cioccolato, frutta e mandorle senza glutine!!

Ci sono delle volte in cui mi ritrovo a vagare nel web alla ricerca di qualcosa di buono e semplice per fare colazione, dopo un po’ i frollini stancano, e cosi cerco qualcosa di speciale, ricette di dolci da forno.

Non è sempre un’impresa facile trovarle, anche perché non essendo un’amante dei dolci, per lo più voglio qualcosa che sia fatto con ingredienti semplice e genuini, ma, capita che quando sto per desistere, arrivi come un fulmine l’articolo giusto. Questo è il caso della ricetta che vi propongo, golosa ma semplice, alla portata di tutti.

Si tratta di una torta che potrà essere mangiata anche da chi ha problemi col glutine, dato che tra gli ingredienti non c’è la farina di grano.

Certamente come da abitudine di Racconti Gustosi, vi presento la ricetta con qualche modifica, apportata dopo diversi tentativi, alcuni buoni, altri meno. Cosa che potrete fare anche voi quado padroneggerete la ricetta. Quindi giocate allora coi vostri ingredienti preferiti, tenendo sempre presente che i quantitativi devono rimanere sempre precisi, cosa fondamentale per creare buoni dolci.

Passiamo agli ingredienti:

  • 100 gr di farina di Quinoa
  • 100 gr di fecola di mais (la ricetta originale usa la farina di riso)
  • 1 mela rossa
  • 2 banane mature
  • 80 gr di olio di riso (la ricetta originale usa il burro)
  • 100 gr di miele o sciroppo di agave (la ricetta originale usa lo zucchero di canna)
  • 1 cucchiaio di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • Cannella in polvere
  • 80 gr di cioccolato fondente al 60%
  • 60 gr di mandorle (la ricetta originale usa le nocciole)
  • Due uova biologiche
  • Latte se necessario

Portate il forno a temperatura di  180 °, mescolare le uova con il miele e l’olio fino ad ottenere una cremina omogenea. Frullate le banane, la mela e un po’ di latte se necessario. Unitele al composto delle uova. Unite le farine, il lievito, il bicarbonato e la cannella. Ed infine unite il cioccolato e le mandorle tritati in precedenza.

Versate il composto in uno stampo da plumcake o come ho fatto io negli stampi per muffin, informate per circa 30/35 minuti. Otterrete dei dolcetti golosi e sani da sgranocchiare quando vi va.

Se vi fa piacere una volta freddi potete spolverizzarli con un po’ di zucchero a velo.

Per la ricetta originale di questo dolce devo ringraziare il blog di “volevo fare lo chef”  in particolare Alessandra  la curatrice , di cui vi lascio  il link del sue blog : https://volevofarelochef.wordpress.com

Ecco invece il link della ricetta originale

https://volevofarelochef.wordpress.com/2012/06/06/pausa-caffe-quadrotti-di-quinoa-e-banana-2/

 

 

 

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...